Cosa si vede dalla cupola della Basilica di San Pietro?

1. La Cupola

Con oltre 133 metri di altezza, 41,50 metri di diametro e 537 scalini dalla base dell'edificio fino alla lanterna, la cupola è l'emblema della stessa basilica e uno dei simboli dell'intera città di Roma.

 

2. La Piazza

La celeberrima piazza, notevole esempio di architettura ed urbanistica barocca, è dedicata all'omonimo santo ed è quotidiano punto d'incontro per migliaia di fedeli cattolici provenienti da tutto il mondo.

 

3. Il Palazzo Apostolico

L'edificio contiene gli appartamenti papali, vari uffici della Chiesa Cattolica e della Santa Sede, cappelle private e pubbliche, i Musei Vaticani e la Biblioteca Vaticana, tra cui la Cappella Sistina, le Stanze di Raffaello e l'Appartamento Borgia.

 

4. Via della Conciliazione

È una strada che collega largo Giovanni XXIII alla piazza Pio XII, di fronte alla piazza San Pietro. Idealmente collega la Capitale con lo Stato Vaticano, secondo una direttrice che si sviluppa da Castel Sant'Angelo fino a piazza San Pietro.

 

5. Borgo Santo Spirito, Santo Spirito in Sassia

La chiesa di Santo Spirito in Sassia è un luogo di culto cattolico costruito nel XII secolo sul sito della schola Saxonum fondata da re Ine del Wessex nell'VIII secolo.

 

6. Passetto di Borgo

Il Passetto di Borgo (er Corridore in dialetto romanesco) è un passaggio pedonale sopraelevato lungo circa 800 m che collega il Vaticano con Castel Sant'Angelo. Scopo del Passetto di Borgo era quello di permettere al Papa di rifugiarsi dentro al Castello in caso di pericolo e allo stesso tempo avere un bastione che permettesse un miglior controllo del Rione.

 

7. Castel Sant’Angelo

Detto anche Mausoleo di Adriano, è un monumento situato sulla sponda destra del Tevere di fronte al pons Aelius (attuale ponte Sant'Angelo), a poca distanza dal Vaticano, nel rione di Borgo; è collegato allo Stato del Vaticano attraverso il corridoio fortificato del "passetto".

 

8. Il Ponte Elio o Ponte Sant’Angelo

È un ponte che collega piazza di Ponte S. Angelo al lungotevere Vaticano, nei rioni Ponte e Borgo. Fu costruito nel 134 dall'imperatore Adriano per collegare alla riva sinistra il suo mausoleo.

 

9. Il Tevere

È il principale fiume dell'Italia centrale e peninsulare; con 405 km di corso è il terzo fiume italiano per lunghezza (dopo il Po e l'Adige).

 

10. Il Palazzo di Giustizia

È un edificio giudiziario che si trova in piazza Cavour, nel rione Prati. È sede della Corte suprema di cassazione, del Consiglio dell'Ordine degli avvocati di Roma e della Biblioteca centrale giuridica ed è costeggiato da via Triboniano e via Ulpiano sui due lati corti e da piazza dei Tribunali sul fronte verso il lungotevere. Comunemente è chiamato dai romani e non solo il Palazzaccio.

 

11. Il Palazzo del Quirinale

È un palazzo storico posto sull'omonimo colle e affacciato sull'omonima piazza; essendo dal 1870 la residenza ufficiale del Re d'Italia e dal 1946 del Presidente della Repubblica Italiana, è uno dei simboli dello Stato italiano.

 

12. Il Gianicolo

È un colle prospiciente la riva destra del Tevere e la cui altezza massima è 88 metri. Non fa parte del novero dei sette colli tradizionali. La pendice orientale digrada verso il fiume e alla base si trova il rione storico di Trastevere, mentre quella occidentale, meno ripida, costituisce la parte più vecchia del moderno quartiere di Monteverde.